Il futuro del trasporto è digitale

Il futuro del trasporto è digitale

23 Gennaio 2019 Tecnologia 0

Secondo il nuovo report Transport Trends, le tecnologie digitali segneranno il futuro della mobilità, che sarà più personalizzata, integrata, sicura e sostenibile. Questo comporterà importanti vantaggi per utenti, manager, operatori e Amministrazioni che beneficeranno di costi inferiori, di maggior sicurezza alla guida e della riduzione dell’impatto ambientale.

Qual è l’impatto sul trasporto delle merci e la manutenzione?

L’ottimizzazione dei costi nella manutenzione delle infrastrutture, la tracciabilità delle merci e l’ottimizzazione del cosiddetto “ultimo miglio” e della consegna finale, rappresentano le principali sfide indicate rispettivamente dai proprietari delle infrastrutture e dagli operatori logistici. Questi ultimi avranno a disposizione in futuro piattaforme integrate di gestione delle merci con tracciabilità totale, basata su blockchain e smart contracts, connessi ai dati del traffico in tempo reale. In questo modo sarà semplificata la distribuzione, che avrà un minore impatto ambientale ottimizzando il carico su treni e camion.

Secondo il rapporto poi, la manutenzione delle infrastrutture di trasporto sarà sempre più predittiva, a partire dalla stessa progettazione dell’infrastruttura in BIM (Building Information Model), fino alla raccolta dei dati rilevanti attraverso i big data per stabilire indicatori e modelli che, supportati dall’intelligenza artificiale, faciliteranno il processo decisionale. La revisione attraverso i veicoli senza pilota (UAV), l’uso della realtà aumentata per la formazione degli operatori e l’assistenza da remoto trasformeranno infine anche questi servizi.

Lascia un commento