Azione diretta nell’autotrasporto: Corte Costituzionale conferma la legittimità

  La possibilità da parte del sub-vettore di rivalersi nei confronti del committente, qualora il primo vettore non paghi, è salva! Lo ha stabilito la Corte Costituzionale con la sentenza numero 37 del febbraio 2018 confermando la piena legittimità di una delle ultime tutele normative di cui dispone il settore dei trasporti in  Italia. La…
Leggi tutto


7 marzo 2018 0